VINCENZO VALVO: NATO IL 28 LUGLIO.

Occhi neri che bruciano, pensiero veloce, eloquio a fiotto.
Di Vincenzo Valvo, nato a Treviso nel 1981 da genitori siciliani, siamo sulle tracce da un anno. A giorni le sue borse, per uomo e per donna, saranno disponibili in ibavenue.it .
Quella di Vincenzo Valvo non è propriamente una collezione, è un progetto di comunicazione e di affermazione del sè che si sta dipanando, tra forme, colori e ripensamenti, come le tele di un pittore.
Vincenzo Valvo usa le pelli e le chiama borse.
Per Vincenzo Valvo “il corpo (nd.r. umano) è ..come una pelle che contiene la nostra anima”.

Who’s who.
Vincenzo Valvo – Vi.VI. – è nato il 28 luglio di 33 anni fa; conseguita la maturità classica, sceglie l’arte e s’ iscrive allo IED MILANO dove ottiene il diploma in Fashion Design con una tesi sul concetto della bellezza con un relatore di nome Andrea Incontri, a sua volta fashion and accessories’ designer, vincitore di numerosi premi della critica nazionale ed internazionale.
Perfezionista ed intellettualmente curioso prosegue gli studi e la ricerca a Roma, sempre allo IED, con un master in lingua inglese in Accessories Design che consegue col massimo dei voti.
Nel 2008 -2009 vince il premio internazionale Lapiz de Oro Madrid, dedicato all’innovazione ed al design che lo proietta fra i talenti riconosciuti del mercato statunitense e latino americano. La raccolta dei successi prosegue con il Fashion Talents di Style.it e si traduce in collaborazioni con aziende prestigiose.
Il Pensiero di Vincenzo Valvo
“L’idea del bello è legata all’individualità. Ciò che è bello è ciò che è unico. Il corpo sta nel mezzo della realtà contemporanea e al centro della ricerca artistica”.
“Il Lusso è ricerca della perfezione che comincia sin dalla selezione dei materiali e delle forme e perdura nell’affinamento – continuo – dei requisiti funzionali e qualitativi”.
“Il carattere deriva dalla contaminazione di culture e gusto tipicamente italiano, in un climax stilistico di forte impatto.”
“La ricerca di versatilità e dinamismo è atta ad amplificare il temperamento di chi la indossa, senza compromessi.”
“Il maschile ed il femminile sono categorie organizzative non estetiche.”
Provocazione dei sensi è la sensualità dei materiali- pelli barocche, morbide e ricche alla vista, pitoni dai colori mediterranei, dettagli in metallo che rilucono come gioielli ducenteschi, unita alla linearità del segno, deciso, netto, pragmatico, normanno.

Le ragioni della nostra proposta
Il marchio Vincenzo Valvo fa sintesi di eredità culturale, ricerca di nuove cifre stilistiche, carattere e coraggio. Le borse da viaggio sono pezzi unici che faranno mormorare al loro passaggio sui finger di tutti gli aeroporti internazionali. E in famiglia si scambieranno volentieri shoppers e porta ipad.

 

Info su amministratore

giornalista dal 1987
Questa voce è stata pubblicata in BRANDS, NEW TALENTS e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>