NOSTALGIA VINTAGE 2015

Jackie-o di Gucci intepretata da Kate Moss

Cosa fa tendenza in questo 2015? Se lo diceva, nello spassoso post di buon mattino, la fashion blogger Maria Katia Doria:

“Le sempreverdi righe anzi no, anche i fiori, e possibilmente miscelati insieme in stile dolcegabbanesco‬. Che il rosa resta sempre un must, ma anche il Blu Tiffany – mai più definirlo verde – e pure il giallo non è niente male. Che sono tornati i pois – ma quando mai sono spariti boh – che la vera tendenza sono gli anni ’70 con frange, gonnellone lunghe e pantaloni a zampa, vedi Cocoachella. Che le borse sono mini, ma vuoi mettere le anche grandi? Che il bianco sarà il nuovo colore dell’estate, sai che novità. Che il trench è bene anche con i sandali – ma grazie anche no . E che cerchietti a fiori sempre, anche a colazione. Eppure le zeppe, ma grande trend per le stringate. E i sandali con i lacci fino al ginocchio – effetto mortadella – pure. Senza escludere le sneakers bianche e multicolor.”

Secondo noi il vero trend delle shopper maschi, femmine o agender, in materia di fashion, è il VINTAGE. Vintage che scalda il cuore, che ci ricorda gli anni della spensierata fiducia in un domani migliore, Vintage che racconta di sogni interpretati e consumati con i protagonisti di un sogno collettivo e mondiale: Grace Kelly, Jackie O, Marlon Brando. Vintage che dona radici anche alla creatività di giovani designer, appena ventenni, formatisi all’arte dei film del primo dopogurra e alle metabilizzazioni colte di Bernardo Bertolucci o Fellini. Come Andrea Lazzari autore delle collezioni Plus Que Ma Vie.

Vintage che, nelle statistiche elaborate da uno dei market place più utilizzati dagli italiani, pare godere di ottima vita e di grandi affari.  Perchè la moda cambia ma le nostre preferenze no, quelle si solidificano intorno a pezzi che restano sovrani del cuore e del tempo (oltre che dell’armadio).

I freddi dati statistici confermano che il 46% delle fashion victim ama la Kelly di Hermes, oltre il 30% ricorda il giubbotto di Fonzie , più del 50% ricerca l’effetto vissuto degli accessori in pelle. Tutti i sentimentali della moda comprano vintage.

Negli amanti del Vintage la questione sentimentale si avvolge con la questione ecologica: fra gli accessori in pelle il 35% delle donne cerca la borsa; i modelli preferiti sono, nell’ordine, Kelly di Hermès, Chanel 2.55; Speedy di Vuitton; Jackie-O di Gucci.

Per gli uomini il giubbotto (bomber o biker) di colore nero, tocca il cuore ed il portafoglio dell’85% degli shopper.

Anche la cintura, meglio se borchiata, gode di grande ricerca: il 54% degli internauti la cerca e la preferisce borchiata.

Cita la ricerca che nell’ultimo trimestre 2014 nel market place italiano, sono stati pubblicati annunci per oltre 15.000 borse di cui 2.100 acquistate in 16 giorni, 28.000 giubbotti di cui 2.800 venduti in soli 18 giorni e 6.800 cinture di cui 620 comprate in 20 giorni.

Nel 2015 la nostalgia Vintage è  una Nostalgia vincente.

Vanessa Hudgens interpreta Chanel 2.55

Speedy interpretata da Alessia Marcuzzi ed altre celebrities

Kelly interpretata da Daphne Guinness e Lady Gaga

Bomber Aquarium di Andrea Lazzari per PlusQueMaVie

Info su amministratore

giornalista dal 1987
Questa voce è stata pubblicata in ISPIRAZIONI e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>